Isola dei Famosi

Torna su
Ai ferri corti

Ai ferri corti

Dissapori e scontri continuano anche dopo la diretta.

Radunati attorno al fuoco di Playa Dos, Franco Terlizzi e Gaspare raccolgono lo sfogo di Amaurys Pérez, che ha ancora in corpo l’astio per il litigio avvenuto poche ore prima con Simone Barbato e Francesca Cipriani.
Riferendosi al mimo, Amaurys afferma: “È una marionetta nelle mani di Elena, Rosa e ora della Cipriani…
Gaspare e Franco concordano, e con il pallanuotista passano a parlare di Francesca, arrivando a chiedersi il senso della sua partecipazione a un programma per cui non è idonea. Amaurys afferma di aver ben chiara quale sarà la sua nomination, ma, come gli fanno notare: “Bisogna vedere chi esce”. Quando Franco, preoccupato, fa presente ai compagni che potrebbe essere lui stesso a uscire: “Magari restano tutti e due…”, Gaspare, alias il Giustiziere della Notte, replica con un: “Se restano tutti e due… verrai vendicato”.

Al risveglio, a sfogarsi sono gli altri due nominati, intenti a chiacchierare in capanna. Francesca ammette di aver notato nell’ultimo periodo una sorta di strategia da parte dei compagni, nonostante provi sempre a credere alla loro buona fede. L’importante è non perdere mai la voglia di sorridere, come conviene l’altro nominato, Simone.
I due si chiedono se la mossa di Amaurys di farli apparire come indolenti poche ore prima della diretta, non sia stata per agevolare la loro uscita al televoto… e Francesca chiosa decisa: “Non mi fa più paura la fame, né le intemperie, ma mi fa molta paura la cattiveria che incombe qui sull’isola”.

L’adrenalina che anticipa la diretta raggiunge anche l’Isola che Non C’è, dove Rosa Perrotta, riflette sulla settimana appena trascorsa, consapevole che potrebbe essere l’ultimo giorno. Sia Rosa sia Elena Morali riflettono sull’assurdità della situazione, dello svegliarsi in una capanna, su un’#Isola… e di non rendersi conto che siano già passati due mesi.

Le naufraghe sono truccate, i sacchi sono stati ricomposti. Tutto è pronto per una nuova puntata de L’Isola dei Famosi.
Dopo i convenevoli di rito, si entra subito nel vivo con Amaurys che tenta di chiarire la sua posizione con Francesca e Simone, e di contro ottiene un diverbio dai toni più accesi in cui Amaurys risulta nuovamente aggressivo verso i due.
Il confronto deve lasciar spazio al verdetto del pubblico sovrano: è Simone a dover abbandonare la Palapa. Sarà di nuovo lui, una volta raggiunte Elena e Rosa sull’Isola che Non C’è, dopo un televoto - lampo, il prescelto dal pubblico per abbandonare il programma.
Non appena Simone si allontana, Alessia Marcuzzi ha un annuncio da fare alle due superstiti: “L’Isola che non c’è… chiude definitivamente. Tornerete dagli altri!” Le due naufraghe, incredule, devono raggiungere gli ex compagni per poi riunirsi in maniera definitiva in un’unica #Isola.
Prima del ricongiungimento, i nostri sono in spiaggia per il gioco del Mejor, dove Alessia Mancini e Jonathan Kashanian si sfidano nella prova “Appesi a un filo”, una prova di resistenza in cui bisogna restare appesi, braccia e gambe, il più a lungo possibile.
Alessia resiste più a lungo di Jonathan, sarà lei la Mejor della settimana.
Al rientro dal gioco, gli isolani trovano una doppia sorpresa: due naufraghe sono riapparse, munite di un fascia che reca la scritta “sospesa”, ad indicare che Rosa ed Elena non possono essere nominate, né a loro volta nominare.
I primi screzi avvengono ancor prima di sedersi in palapa, se possibile. Elena, infatti, fa subito presente ad Alessia che per quel che la riguarda possono anche togliersi il saluto, più coerente visto che fuori da questo contesto, Alessia la ignorerebbe senza fingere di salutarla. In un fuori onda, la Mancini dice distintamente ad Elena: “Questa cattiveria ti si ritorcerà contro”.
In questo clima rilassato, arriva il momento delle nomination. La più votata dal gruppo è Francesca, seguita pari-merito da Gaspare, Amaurys e Jonathan.
Alessia, in quanto Mejor, matura due decisioni determinanti per le sorti del gruppo. Quantomeno una. La prima è, per il rapporto che li lega, salvare Amaurys dalla nomination. La seconda è, come già promesso da tempo, portare con sé Gaspare all’Isla Bonita.
Espletati i doveri del Mejor, si passa al Peor, Amaurys, la cui punizione per la settimana è di costruire una capanna nella giungla, ove dovrà dimorare per te notti.

Nel frattempo, giunta alla sua terza settimana a Isla Bonita, Alessia fa gli onori di casa e insiste perché Gaspare dorma con lei, anziché per terra come da lui paventato. Lo stesso Gaspare che è contrariato dall’arrivo delle due naufraghe di Paloma, soprattutto Elena: “Spocchiosa, presuntuosa, offensiva… l’unica cosa che si può fare è evitarla…”.
Alessia riporta il suo pensiero sulle due, dicendo che le ha trovate molto agguerrite, in special modo Elena che ha messo subito in chiaro la volontà di non interagire col resto del gruppo, Mancini in primis.

Al ritorno a Playa Dos, stato d’animo completamente differente per Francesca, che con Elena e Rosa trova nuova linfa per lo sprint finale.
Le due, che sull’Isola che Non C’è hanno appreso per settimane “l’arte di arrangiarsi”, non hanno intenzione di mangiare il cibo procurato dagli altri, visto che nemmeno si salutano.
Dello stesso parere è anche Amaurys, che, al rientro dalla diretta, chiede a Jonathan di occuparsi della suddivisione del cibo perché: “Io non voglio nemmeno entrarci”.
Jonathan si ritrova - suo malgrado - nel mezzo, con l’ingrato compito di economo e moderatore del gruppo.
E la speranza che il tramonto sulla decima diretta porti un po’ di chiarezza tra tutti i naufraghi.