Isola dei Famosi

Torna su
Da uomo a uomo

Da uomo a uomo

Sull'#Isola gli scontri tra i naufraghi sono sempre più frequenti.

Sessantasettesimo giorno sull'#Isola. Intenti a raccogliere la legna, Franco Terlizzi, Jonathan Kashanian e Amaurys Pérez si staccano dal gruppo. In quel momento, Jonathan sente Franco apostrofarlo a male parole. Nonostante il pugliese neghi, l’israeliano lo smaschera e lo accusa di essersi messo d’accordo con Alessia Mancini circa le ultime nomination.
Franco: “Non dire parolacce che non ho detto. Per il resto ti ho chiesto scusa, basta. Che ti devo dire”.
Franco va da Bianca Atzei, per quello che secondo Jonathan è un nuovo chiarimento che farebbe gioco al pugliese per non essere smentito. Ma chiarimento su cosa?
 

Facendo un passo indietro, allo sbarco sulle playe post-diretta, Elena Morali e Rosa Perrotta hanno affermato di non voler mangiare il pesce in quanto pescato da Amaurys, con cui erano ai ferri corti. Jonathan in quel momento propone al gruppo di dar loro almeno la pasta.
L’israeliano sente poi un dialogo tra Franco e Bianca, in cui il pugliese dice alla cantante di tenere a freno i buoni propositi dell’israeliano: “Digli di non intromettersi, di smettere di cercare di mettere pace, perché io con quelle due non voglio avere niente a che fare!”.
La versione è confermata dalla stessa cantante, che tra i particolari del racconto ha aggiunto anche le offese rivolte a Elena e Rosa. Franco smentisce con forza di aver pronunciato degli insulti contro le due giovani, e inveisce contro Bianca e Jonathan per aver aggiunto questo dettaglio scabroso alla vicenda.
Franco, messo con le spalle al muro, insulta Jonathan, che riassume così la vicenda: “Tutti hanno diritto di giocare, però devi essere bravo a non farti beccare. E se ti beccano, devi capire quando è il momento di dire: mi arrendo”.

La tensione non agevola il momento del gioco, che, essendo una prova ricompensa, prevede la collaborazione dell’intero gruppo, ma naufraghi degustano comunque la colazione italiana messa in palio, tutti tranne Franco, che decide di portare alle naufraghe “sospese”, la propria brioche.  
Al rientro dal gioco, il pugliese dona il cornetto al cioccolato alle due giovani, che accettano con reticenza: “Ricordatevi che non è una scusante perché non ve la sto dando per quello, perché io non mi devo scusare per niente”, afferma l’ex pugile.
Rosa cautamente sostiene che il tempismo del gentil omaggio è quantomeno sospetto.

A Franco resta un ulteriore chiarimento in sospeso, un faccia a faccia con Amaurys.
Il pallanuotista sostiene di non aver mai accusato Franco di aver rivolto insulti alle due ragazze, e di essersi a sua volta assunto la responsabilità di ciò che ha affermato in prima persona: “Io non ho accusato te. Io sono schiavo della mia lingua, e quando ho detto quello che ho detto, sono andato a chiedere scusa. Assumiti le tue responsabilità”.
Franco non ci sta. Sostiene di non aver mai apostrofato malamente le due giovani, e incalza: “Vergognati, Pérez!”. Il cubano si scalda, il confronto diventa più acceso, al punto da pensare di risolverla da uomo a uomo una volta concluso il programma.
Il livore tra i due aumenta. Amaurys, allibito, si reca dalle ragazze cercando di spiegare il proprio punto di vista: “Adesso mi vuole dare tutta la colpa, non c’è nessuna colpa. Io l’ho detto davanti a voi e mi sono preso le mie responsabilità”.
Jonathan, come sempre nel ruolo di mediatore, cerca di smorzare la tensione rivolgendosi a Franco: “Ti abbiamo lasciato l’acqua del cocco”.
Ma Franco, dopo il dono della brioche, è in vena di altri gesti generosi: “Ma bevitela tu…”
E la sessantasettesima giornata di #Isola si conclude così, con tutto il carico di tensione e di aspettative per la settimana a venire.