Isola dei Famosi

Torna su
Decisioni scomode

Decisioni scomode

Le nomination in Palapa portano nuovi scompigli sull'Isola.

La sesta puntata si apre con i saluti di rito e con Alessia che riporta una frase di Franco Terlizzi: “Franco, hai detto che Paola è un po’ scontrosa”; ma la Peor non accetta l’appellativo e approfitta per ricordare a Franco che sono andati addirittura a far le lumache insieme. Sull’argomento “gita per raccogliere le lumache” si accoda anche Simone Barbato: “A me Franco non mi vuole mai a far le lumache, va con Marco e a me non mi vogliono”. Fuori onda, a prendere le difese dello zio Frank c’è Marco Ferri, che spiega a Simone Barbato il motivo dell’esclusione “Simo se t’interessa te lo spiego…tu arrivi dopo un quarto d’ora ed è come se uno sta pescando e l’altro sta con la fiocina a sparare ai pesci”, risentito Simone dà a Marco dell’arrogante.
Arroganza o no a parte, si ritorna in diretta con i tre nominati: Paola, Gaspare e Franco. Dopo la chiusura del televoto, il primo a salvarsi è Gaspare, mentre tra Franco e Paola esce di scena quest’ultima, che abbandona la Palapa. Anche Giucas Casella, dopo nuovi accertamenti medici, annuncia in diretta il suo rientro in Italia.
Le sorprese non finiscono: si accende infatti una nuova isola, “l’isola che non c’è”, aperta a tutti i concorrenti eliminati. Paola su quest’isola ritrova Filippo Nardi, mentre Alessia Marcuzzi in diretta chiede a Cecilia Capriotti e Nadia Rinaldi se siano pronte a riprendere l’avventura da naufraghe. Paola, Filippo, Nadia e Cecilia accettano con entusiasmo di rimettersi in gioco su questa nuova isola.
Arriva il momento della prova del Mejor e del Peor: la sfida consiste nel rimanere più a lungo possibile appesi ad una corda. A sfidarsi per evitare il ruolo di Peor ci sono Simone Barbato, Elena Morali e Francesca Cipriani, che, per la sua paura dell’altezza, invalida la prova e diventa la Peor della settimana. Presa consapevolezza del suo nuovo ruolo, tristemente strepita: “ma io voglio gli spaghettiiiiii”.
La sfida continua, e a contendersi il ruolo di Mejor ci sono Marco Ferri, Jonathan Kashanian e Rosa Perrotta. A vincere è Marco, che è il nuovo Mejor della settimana, e in quanto tale ha diritto ad una notte sulla Isla Bonita da condividere insieme ad un suo compagno. La scelta ricade su Jonathan.
È arrivato il momento delle nomination. I nominati della settimana saranno tre, uno nominato dal Mejor e gli altri due dal gruppo, con alcune nomination palesi e altre segrete. I due nominati dal gruppo sono Bianca Atzei ed Elena Morali, la quale non prende troppo bene la nomination e accusa in modo concitato Gaspare, Franco, Alessia e Bianca di nominare le persone sempre insieme e quindi di accordarsi durante la settimana.
Francesca, in quanto peggiore, dovrà rimanere legata alla persona che ha nominato, Bianca. Ma, dal momento che proprio Bianca non è rimasta legata a Paola Di Benedetto la settimana scorsa, Alessia Marcuzzi in studio annuncia che anche per il gruppo ci sarà una punizione “Il cibo sarà dimezzato”.
La terza che andrà in nomination è Alessia Mancini, nominata appunto dal Mejor Marco. La puntata termina così, con tre donne in nomination: Bianca, Alessia ed Elena.

Proprio Elena in un confessionale ribadisce il proprio pensiero e lancia accuse nei confronti di Alessia, Gaspare, Bianca e Franco: “Loro si riuniscono, a capo di tutto c’è Alessia con Bianca e decidono chi buttare fuori questa settimana. Ad un Nino che mi viene a dire “tanto non ti nomina nessuno…” ma prendi una posizione nella vita sei un uomo di sessant’anni”.
L’altra nominata Alessia aveva intuito la nomination del migliore Marco: “Sicuramente ha preso questa decisione da solo, ma ha fatto comodo anche a Jonathan che essendo mio amico non poteva nominarmi…almeno per ora”.
L’ultima delle tre nominate, Bianca, ancora una volta nominata dal Peor e ancora una volta legata da una corda si arrende al suo destino e si ripromette di rispettare le regole, che la vedono unita a Francesca per tutta la settimana, per il bene del gruppo ed evitare così un’altra punizione.

Nel frattempo sulla Isla Bonita, Jonathan pensa ad organizzare una vacanza con l’amico Marco: “Ci piace fare le stesse cose con gli stessi ritmi”.
Marco è più che mai convinto e felice della sua scelta di trascorrere qualche ora con b sulla splendida Isla “Ho scelto Jonathan perché è il mio compagno di avventura numero uno, la persona con la quale sento di confidarmi, con cui dormo vicino e mi sento più a mio agio”.
Jonathan completamente in visibilio si gode tutto quello che lo circonda “sono in mezzo al mare, intorno a me onde, vento sembra che ci sia un direttore d’orchestra, aroma di caffè nell’aria e stasera sarà una notte morbida e calda, gradevole…mi ha ricordato che la vita è fatta non di grandi cose, ma di piccole cose”
E con Marco che si gode un buon caffè mentre Jonathan intona Mi sei scoppiato dentro al cuore di Mina, si chiude romanticamente il trentasettesimo giorno.