Isola dei Famosi

Torna su
La pazienza è finita

La pazienza è finita

Il cibo e la fame scatenano discussioni tra i naufraghi.

Sull’Isola che Non c’è, Rosa Perrotta ed Elena Morali si dedicano alle pulizie di Pasqua… è proprio il caso di dirlo.
Elena è entusiasta della sua permanenza e Rosa, dopo aver ripulito il vialetto adiacente alla capanna, “ristruttura” l’esterno in modo da aggiungere un tocco femminile, con conchiglie al posto delle pietre a delimitare tutto il perimetro.
Rosa ribadisce il desiderio di restare con Elena: “Condividere quest’isola con un uomo sarebbe abbastanza strano”.

Ben altro tenore a Playa Dos, dove si consuma una discussione tra Francesca Cipriani e Gaspare. I due stanno cucinando il riso per tutti, il comico vorrebbe toglierlo dal fuoco, ma Alessia Mancini e Jonathan Kashanian concordano con Francesca: il riso è ancora crudo. Francesca e Gaspare fanno scintille: lei lo accusa di aver modificato la traiettoria del fuoco spostandole due ceppi, lui, da par suo, nega ogni coinvolgimento.
Francesca gli chiede se il nervosismo non sia dovuto al fatto che tutti le abbiano dato ragione sulla parziale cottura del riso. Gaspare finge indifferenza con un: “Io mi adeguo alla democrazia del gruppo”, ma il nervosismo è tangibile dal continuo pungolare di Francesca: “L’esaurimento per Nino Formicola è in arrivo… basta una piccola sciocchezza che scatta come una molla. Nino, è quasi andato. Lo stiamo perdendo”.
Il riso della Cipriani continua a ricevere consensi e, inaspettata, arriva la confessione di Gaspare che ammette: “Ho sbagliato io a dire che era cotto”. E poi ancora: “Stavolta aveva ragione la Cipriani… Una volta su mille, può succedere. Ci sta, dai”.

Cambia giorno, ma non la sostanza. Il sole sorge infatti sull’ennesimo diverbio riguardante il cibo. Alessia e Bianca Atzei si confrontano su un episodio che, a dire della cantante, ha segnato particolarmente Alessia. Dall’opulento pranzo a Playa Sirena, Alessia e Gaspare avevano trattenuto delle fette di pane, per la precisione una Alessia, e tre Gaspare, per poi consumarle abbrustolite al fuoco, a mo’ di bruschetta.
Alessia era erroneamente convinta che Gaspare avrebbe offerto una delle sue fette a Franco Terlizzi, in segno di riconoscenza per tutta la generosità mostratagli fino ad allora dal pugliese. E così non è stato. Questo atto individualista sconvolge la Mejor, che sente la necessità di sfogarsi con Bianca.
La cantante tenta di difendere Gaspare agli occhi di Alessia, spiegandole che molto fanno le condizioni di privazione in cui si vive l’#Isola, e che forse nella “vita reale” certi atti di egoismo non accadrebbero. La Mancini si confronta col diretto interessato per avere delucidazioni in merito, e Gaspare sostiene sia stato lo stesso Franco a rifiutare la bruschetta.
Questo ingenera in Alessia forti dubbi su chi tenere al proprio fianco nelle prossime puntate, nonché sui nomi da indicare qualora fosse nuovamente lei la Mejor.
 

Arriva il momento di cucinare, e Amaurys Pérez incappa nella pentola ancora sporca dagli avanzi del pasto precedente. Immediato lo sfogo con Francesca, da parte del pallanuotista che lamenta il fatto di andare a pesca tutti i giorni per il gruppo e aver bisogno di qualche gratificazione: “Un piccolo gradimento nei miei confronti che mi do tanto da fare… certe volte ho bisogno di queste cose”. La Cipriani non raccoglie lo sfogo e lo rispedisce al mittente: “Non laviamo mai la pentola di notte… è un discorso che vale per chiunque, non siamo noi i lavapentole…”.
La discussione prosegue con toni accesi. Amaurys ora accusa Francesca non tanto di non aver lavato le stoviglie, quanto di avergli risposto in malo modo.
Secondo l’ex pupa, l’attacco ingiustificato è volto a metterla in cattiva luce.

Simone interviene a sua volta, facendo notare ad Amaurys che il fatto di pescare non lo autorizza a rivolgersi loro con arroganza pretendendo che le pentole vengano pulite.
Dal canto suo, Amaurys vede questo attacco di Simone Barbato come un intervento calcolato e bugiardo: “Questa cosa è da maligno, da poco uomo!”.
Simone cerca di giustificare il suo intervento, non vorrebbe che con tutto ciò che ha sempre fatto, passasse il messaggio che non si sia dato da fare e abbia passato il tempo a prendere il sole.
In un crescendo di giustificazioni e accuse, la discussione si fa sempre più accesa.
Amaurys incalza il mimo dandogli del calcolatore e del bugiardo, i toni si innalzano e Simone si preoccupa: “Vuoi picchiarmi?”. Questa reazione, se possibile, innervosisce ancor più Pérez, che conclude, letteralmente, la discussione: “Tu con me hai chiuso”.
La decima diretta è ormai alle porte. Gli animi sono infuocati. Sarà la palapa il luogo della conciliazione?