Isola dei Famosi

Torna su
Lasciarsi andare

Lasciarsi andare

La convivenza sull'Isola è sempre più difficile e schiettezza e ottimismo diventano basilari.

Le due naufraghe solitarie sull’Isola che non c’è si prodigano in un’analisi psicologica dell’altro gruppo. Rosa Perrotta si concentra soprattutto su Simone Barbato che secondo lei: “Sta un po’ con chi lo fa stare tranquillo”. Elena Morali ci rimane male, con discrezione. Nonostante lei avesse manifestato più volte quanto le mancasse Simone, dalle parole di Rosa intuisce che il sentimento non è purtroppo ricambiato.

Ma se sull’Isola che non c’è si sta bene, sulla Isla Bonita si sta ancora meglio! Godendosi il meritato caffè mattutino, Alessia Mancini e Amaurys Pérez ragionano sul fatto che sarebbe carino se venissero sull’Isla persone che non ci sono mai state. Franco Terlizzi, Gaspare, Francesca Cipriani… “Se mi ricapitasse porterei Nino” conclude il naufrago. Purtroppo anche per loro arriva ben presto il comunicato della produzione che li invita ad andarsene: “Credo che tutti meritino di rigenerarsi perché un giorno così ti dà veramente tanta carica. Devo un po’ equiparare tutta la grazia che ho ricevuto per donare un po’ di benessere a tutti” si ripromette Alessia prima di imbarcarsi.

Poco più in là, con un nodo in gola, Jonathan Kashanian si sfoga con Bianca Atzei. L’argomento è la nomination di Simone che l’ha deluso e amareggiato. Si infervora, lo vede ormai cattivo e giocatore: “E qua che ci manca il cibo dovremmo alzarci e dare un sorriso. Io se posso faccio un complimento a tutti, e la gente non lo fa, è competitiva ed è cattiva. Ma io non mi arrendo perché alla fine devono vincere i buoni”. Mano sul cuore.

Amaurys e Alessia, tornati alla base, incontrano per prima Francesca che non vede l’ora di godersi gli stessi comfort che ormai sono toccati quasi a tutti: “Cos’hai fatto con Amaurys in camera?!” scherza Jonathan mentre Bianca corre ad abbracciare la sua amica. Proprio la giovane cantante è sicura che nei prossimi giorni vedremo Alessia lasciarsi un po’ andare evitando le solite polemiche.

Si avvicina la fine anche del cinquantunesimo giorno, ma prima occorre che il Mejor comunichi al Peor la sua punizione: Marco Ferri dovrà accudire il fuoco fino al mattino, se il compito non verrà eseguito entrambi perderanno l’intera razione di riso: “Questa settimana sono in punizione. Non c’è problema, se qualcuno mi fa compagnia meglio ancora” afferma Marco con il suo usuale sorriso.