Isola dei Famosi

Torna su
Problema egoismo

Problema egoismo

Marco avverte la mancanza del suo gruppo e si sfoga con Jonathan.

Rio Salitran è la cornice per la sfida della settimana che decreterà i due naufraghi che si contenderanno nella prossima puntata il titolo di Mejor e il nome del naufrago automaticamente Peor.  La prova stavolta è di equilibrio e consiste nel superare un percorso ad ostacoli trasportando una ciotola piena d’acqua in testa, fissata da una fascia di tessuto. Lo scopo del gioco è raggiungere il traguardo prima dello scadere del tempo di tre minuti cercando di portare sulla testa la maggior quantità possibile d’acqua. Francesca Cipriani risulta la Peor dopo pochissimi secondi dall’inizio perché si aiuta a tener su la ciotola con le mani; Amaurys Pérez e Alessia Mancini sono invece i migliori della prova e si sfideranno durante la prossima puntata.

Tornati a Playa Dos, Bianca Atzei racconta l’esito della prova ai nominati che non hanno potuto partecipare e Francesca si dice dispiaciuta perché ci avrebbe voluto almeno provare a portare a termine il gioco e non risultare la peor dopo trenta secondi.
Intanto, Marco Ferri si diletta ad aprire un cocco prima di pranzo, ma Jonathan lo interrompe chiedendogli il motivo: “Marco, mi sa che il cocco lo vogliono dopo pranzo…”, ma Marco aveva solo intenzione di anticiparsi nella preparazione per poi servirlo successivamente al pasto. Questo scambio di battute, inizialmente pacifico, non è stato altro che la miccia di un fuoco che Marco probabilmente portava dentro da un po’ con il forte desiderio di poter fare le cose per se stesso e per il gruppo in perfetta autonomia senza tener conto ogni volta a tutti. Ma “l’autonomia” non è l’unico problema per Marco, durante una chiacchierata chiarificatrice con Jonathan si lascia andare a delle lacrime: “se tu ti sei integrato perfettamente con questo gruppo sono contento. Però dall’altra parte della medaglia mi dispiace perché la cosa che mi manca di più qua dentro è l’affetto…”.
Jonathan gli fa capire che nulla è cambiato, ha soltanto rispettato la sua volontà di starsene per i fatti suoi e colpito dalla sensibilità esternata del suo caro amico in un confessionale dice “Mi è piaciuto vedere un Marco Ferri a cui è scesa una lacrima. Per me un uomo non è mai un uomo completo fino a quando non si chiude il cerchio e fa vedere il suo lato femminile e il suo lato più fragile”. Un forte abbraccio è l’epilogo felice per i due.

Arriva la cinquantacinquesima alba su per i nostri naufraghi e Franco Terlizzi promette a Francesca Cipriani e Simone Barbato che, se dovesse essere lui il migliore nelle prossime prove, cederebbe volentieri a loro due il soggiorno nella tanto desiderata Isla Bonita: “Adesso che non c’è più Elena, Simone è bello singolo ed è molto vicino alla Cipriani. Secondo me tra uno e l’altra potrebbe nascere qualcosa”. Presto detto, i due giocano a cinguettare agli uccelli e Simone in un confessionale conferma quanto anticipato da Franco: “Il mio rapporto con Francesca è sempre più roseo, è una persona che ha una bellissima interiorità ed io sto molto bene con lei”.

Francesca, dopo il discorso fatto dal gruppo il giorno prima, decide di impegnarsi leggermente in più e si dedica alla cucina; ma Gaspare, pur apprezzando la sua intraprendenza, non riesce ad abbandonare la sua amata pentola e decide di darle una mano “In due mesi non ha mai fatto niente e adesso comunque cerca in qualche modo di rendersi disponibile”.
Il pranzo di oggi quindi è “dalla Cipriani”, specializzata in risotti gustosi apprezzati da tutti tranne che da Franco: “Ha fatto la crema di riso ha fatto…immangiabile”.