Isola dei Famosi

Torna su
Senso di gruppo

Senso di gruppo

I naufraghi si danno da fare per procurarsi del cibo. Ma non tutti...

Rifugiati sotto la tenda ci sono Jonathan Kashanian e Francesca Cipriani a far da infermierini ad Elena Morali che non si sente bene, mentre il resto del gruppo è carico e affamato. Amaurys Pérez è in gran forma e ha voglia darsi da fare: “Dobbiamo metterci in moto tutti” e, accompagnato da Franco Terlizzi e Marco Ferri, iniziano una sessione di pesca ferrata.  Anche Alessia Mancini è dello stesso parere di Amaurys e cerca di coinvolgere tutti in delle attività: “Ragazzi oggi non ci possiamo permettere di stare seduti perché non c’è niente da mangiare, niente!”, ma il messaggio non arriva alle orecchie di Francesca Cipriani, che resta in tenda con Elena per farle compagnia “Elena sta poco bene, quando si rimette vado a fare le robe”. L’atteggiamento di Francesca non piace per niente ad Alessia: “Credo che Francesca si trovi nel posto sbagliato, mi sembra che o per un motivo o per l’altro lei si tiri sempre indietro dal fare qualcosa”. Questa tendenza al non far nulla, a quanto pare sport preferito della Cipriani, sembra essere stata notata anche da Jonathan che però con più garbo, alla proposta di fare dentro e fuori guardando un po’ Elena e un po’ il fuoco, risponde così “Fra, Nino è l’addetto al fuoco. Tu dopo, se c’è Nino che da un occhio ad Elena andrai a prendere un po’ di legna”.

Le donne dell’isola sono forti e molto diverse, ma forse troppo, visto che non tutte riescono a trovare punti d’accordo. Jonathan si dice dispiaciuto perché pensava si fossero appianate un po’ di divergenze ma in effetti non sembra così.
La discussione tra Alessia e Francesca continua e si fa più accesa. Alessia invita Francesca a pescare “Io proverei a pescare in quattro invece che in due, o addirittura in cinque se Francesca ne ha voglia. C’hai voglia?” ma la risposta di Francesca è negativa, preferisce andare a raccogliere la legna. Il rifiuto all’invito non fa altro che innervosire ancora di più Alessia che indica, quasi in malo modo, il posto dove trovare più legna, e alla domanda di Francesca sul perché fosse così nervosa Alessia risponde: “Sono nervosa perché ho fame e perché vedo che ci sono i soliti che fanno tutto e i soliti che non fanno niente”. La Cipriani non sembra particolarmente colpita dalle lamentele della sua compagna e decide di rimanere coerente con se stessa: “Io faccio quello che voglio fare, quello che posso fare e che mi sento di fare. Cercherò di fare qualcosina in più, ma me lo deve dire con educazione. Una persona non deve imporsi nella maniera arrogante e scorbutica. Sicuramente per un programma io non cambio la mia indole e il mio carattere”

Oltre al cibo, a scarseggiare c’è anche lo shampoo. Anche questo motivo di discussione, soprattutto per Gaspare, a cui preme particolarmente l’argomento, soprattutto dopo che la peor Paola Di Benedetto ne ha rovesciato un bel po’. “Dopo pranzo dividiamo lo shampoo, poi speriamo che per una settimana nessuno faccia cadere niente e siamo apposto. E poi non usarlo per secondi scopi… - Nelle ultime tre settimane abbiamo sempre dovuto subire la caduta dello shampoo, l’unica alternativa è il buon senso”. Subito dopo, Rosa Perrotta chiede al gruppo chi di loro debba lavarsi i capelli e, mentre raccoglie consensi, aggiunge: “Paola l’ha rovesciato, quindi no…”. Poi chiede a Francesca ed Elena se avessero mai toccato lo shampoo durante la settimana e ovviamente la risposta è negativa, creando un senso di improvvisa irritazione su Alessia: “Francè, ho visto che c’hai lavato il costume. Come mai faceva schiuma mentre lo strofinavi?”; ma niente intacca Francesca, nemmeno il buon senso tanto bramato da Gaspare. A quanto pare, però, anche Paola tiene più ai suoi capelli che al gruppo, e quindi, contro ogni aspettativa, inizia a lavarsi i capelli in mare - cosa ovviamente poco benaccetta a Gaspare e Alessia.

Nel frattempo, passano le ore ed Elena continua a non star bene: l’ex pupa lascia quindi l’isola per degli accertamenti, con Francesca che, preoccupata e dispiaciuta, spera di rivederla al più presto.
Si chiude così il trentaseiesimo giorno dei nostri naufraghi che tra emozioni, nervosismi e tanta fame si instradano verso una nuova diretta.